consenso per l’uso dei cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY. Cliccando sul pulsante "Accetta i cookie" acconsenti all’uso dei cookie

13 Dicembre 2018

 

commissione cultura

21 dicembre 2013 - Corso di aggiornamento per AAG e ASAG
Il gioco come linguaggio e palestra per scoprire la propria identità

Aperto a tutti gli AAG e ASAG

Per secoli il gioco è stato visto come un’attività solamente “constatata” e, per lo più, disistimata quanto al suo significato e al suo valore. Le categorie molto approssimative e superficiali di questa visione della manifestazione ludica erano la spensieratezza e l’attività per l’attività. Il gioco è sempre stato associato al divertimento, alla ricreazione, al tempo concesso prima di dedicarsi a cose più serie o una pausa dopo prolungati impegni di studio. Spesso ha assunto la funzione di premio, di ricompensa e di rinforzo di condotte positive, mentre il suo valore intrinseco è stato negato e il suo significato autentico disconosciuto. L’aspetto educativo, in definitiva, totalmente trascurato. Aiutare i nostri ragazzi, e non solo i bambini, a giocare meglio e di più equivale a permettergli di esteriorizzare le loro fantasie di onnipotenza, così come quelle di inadeguatezza. Giocare diviene così il modo per esprimere i propri stati d’animo e, nello stesso tempo, per individuare possibili soluzioni a conflitti apparentemente insanabili: facciamoli giocare, dunque, in attesa che tornino a giocare anche gli adulti.


PROGRAMMA
Il programma prevede un incontro nella giornata di sabato 21 dicembre 2013 dalle ore 10.00 alle ore 16.00

Scarica la locandina con il programma completo
Scarica il Modulo di Iscrizione